Storie di innovazione

Poggi

13/12/2021

Settore

“Per noi la finanza agevolata è fondamentale per sostenere la crescita aziendale”, afferma Andrea Poggi, Amministratore Delegato di Poggi S.p.A. Prosegue: “Abbiamo iniziato a utilizzare questo strumento finanziario 25 anni fa e non abbiamo mai smesso perché abbiamo sempre portato avanti progetti di investimento. Le due cose vanno di pari passo”. Poggi S.p.A. da Arezzo, la città toscana dove sono insediati i suoi tre stabilimenti, esporta in tutta Europa, in circa quindici Paesi che assorbono l’80% della sua produzione. Azienda storica, nata nel 1945, che progetta e realizza silos verticali, orizzontali, decantatori e tramogge. I suoi clienti sono grandi gruppi internazionali che operano nel settore del tunneling e delle attrezzature speciali per l’impiantistica chimica, mineraria, civile, edile, stradale. Con un centinaio di dipendenti non ha mai abbandonato la strada degli investimenti, nemmeno nelle fasi più difficili.

Cliente
Poggi S.p.A.
Risultati
Ricerca e sviluppo, acquisto macchinari, internazionalizzazione, sicurezza
Servizi
Progettazione e produzione silos
Timeline
2015 - in corso
innova finance
Una collaborazione solida e duratura con un’azienda 100% italiana e operativa su tutto il territorio europeo.

L’incontro

Qual è stato il vostro primo approccio alla finanza agevolata?

“Ci furono proposte alcune agevolazioni per supportare l’attività di ricerca e sviluppo e abbiamo raggiunto l’obiettivo. Successivamente, nel corso del tempo, abbiamo anche incontrato degli ostacoli: ma solo chi non fa niente non sbaglia mai. L’importante è avvalersi di una consulenza esperta e preparata, che non deve essere considerata un costo ma una risorsa”.

La consulenza

In base alla vostra esperienza, qual è l’errore da evitare sempre?

“È quello di considerare la finanza agevolata semplicemente come uno strumento per incamerare finanziamenti. Deve invece essere considerata una leva di sviluppo. Ultimamente l’abbiamo usata molto per aumentare la sicurezza all’interno dei nostri stabilimenti, attraverso l’investimento in macchinari più sicuri per i lavoratori. Adesso, invece, la stiamo utilizzando per l’internazionalizzazione. Abbiamo la necessità di produrre manufatti all’estero per servire i mercati locali. Parliamo di manufatti a basso costo che trainano la vendita di quello che produciamo in Italia”.

Risultati

Continuerete a usare questo strumento?

“Assolutamente sì. Bisogna continuare a correre anche per mettersi al riparo nei momenti difficili, per non farsi trovare impreparati. Adesso, poi, c’è la straordinaria opportunità costituita dalle ingenti risorse messe a disposizione dal Recovery Plan. E a chi non ha mai provato ad avvicinarsi a questo strumento dico che non bisogna perdersi d’animo di fronte a eventuali difficoltà, ma che piuttosto è necessario superare le diffidenze”.

La finanza agevolata non è solo un strumento per incamerare finanziamenti, ma è un’importante leva di sviluppo.

Andrea Poggi photo

Andrea Poggi

AMMINISTRATORE DELEGATO
resta aggiornato

Iscriviti alla Newsletter

compila il form

Lavora con noi

App
Innova Finance

Scarica gratuitamente la nostra APP per smartphone.
Potrai consultare i bandi selezionati da Innova Finance, potenzialmente strategici per la tua impresa.